italiano | english | deutsch
BOOKING ONLINE
migliore tariffa garantita
 
Prenotate dal sito
è veloce, comodo e conveniente!

CASTELLO DI SAN GIUSTO

La più bella vista sulla città? Dalle mura del castello di San Giusto

Che ne direste di una passeggiata lungo le mura del Castello di San Giusto? Per qualche momento vi sentireste come gli antichi signori di un tempo, che erigevano simili fortezze proprio per assicurarsi il controllo, anche con il solo sguardo, di tutta la città sottostante.

La sua storia

Il colle di San Giusto, sul quale sorge il Castello, è stato il luogo deputato ad ospitare una fortezza fin dai tempi dei Romani, in virtù della sua posizione strategica.
Nella fattispecie il Castello di San Giusto risale al XV secolo e deve la sua edificazione (si tratta della prima parte ad essere nata, la Casa del Capitano Imperiale) alla forzata ricompensa che i triestini dovettero a Federico III d’Asburgo, per collocarvi un suo capitano cesareo a guardia e protezione della città.

La Cattedrale di Trieste

Nella stessa Piazza da cui si accede al Castello, si può visitare la Cattedrale di San Giusto, la principale chiesa della città.

Dall’Albergo alla Posta al Castello di San Giusto

Partendo dall’Albergo alla Posta, si può raggiungere il Castello di San Giusto direttamente a piedi (dista circa un chilometro).
A chi però preferisce fare un’escursione più tranquilla, consigliamo di prendere l’autobus qui di fronte in piazza Oberdan e poi tornare a piedi, godendo della piacevole discesa e della spettacolare vista panoramica su Trieste.

Il Museo

Solamente dagli anni Trenta del Novecento si iniziò a intuire la grande portata turistica del Castello di San Giusto, i cui spazi vennero riorganizzati. Oggi sono visitabili l’atrio e gli spazi esterni, la Cappella di San Giorgio, lo Scalone d’onore, l’antisala Caprin, l’Armeria e il Lapidario Tergestino.
Viaggio nel tempo
" A 5 minuti a piedi dalla stazione, ben collegato con varie linee di bus se volete muovervi intorno (il 42 porta alle Grotte).  Bellissimo albergo, con stanze ampie, hall calda e piacevole, ambienti rilassanti, un bell’ascensore che sembra d’epoca. Sembra d’essere immersi ad inizio 900 in un romanzo di Andrea Vitali, mancano solo una postazione radio e un telegrafo.  Le stanze sono calde, accoglienti, ma con tutti i comfort "
Guga83
Roma. Italia
10/12/2014